Attendere, Caricamento Dati
IT | EN

Privacy

Informativa ex art. 13 decreto legislativo 30/06/2003 n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”

Il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (“Codice in materia di protezione dei dati personali” di seguito “Codice Privacy”) prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.
Ai sensi dell’articolo 13 del Codice Privacy, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni.
I dati richiesti nella domanda dei benefici, nelle dichiarazioni nonché quelli contenuti nella documentazione prodotta sono destinati al complesso delle operazioni, svolte con mezzi elettronici e automatizzati, finalizzate alla elaborazione delle graduatorie per l’assegnazione delle borse di studio e dei posti alloggio e alla collocazione in fasce di reddito per l’accesso ai servizi ristorazione, riconducibile inoltre agli interventi di rilevante finalità di interesse pubblico di cui all’art. 68 del Decreto Legislativo 30/06/2003 n. 196, relativo al trattamento di dati sensibili da parte di soggetti pubblici.

Con riferimento ai dati sensibili si rende noto che:

  • i dati trattati sono limitati all’autocertificazione dello stato di disabile o di invalido civile e della relativa percentuale di invalidità del soggetto richiedente il beneficio;
  • le operazioni sono limitate alla raccolta, registrazione e conservazione del dato.

La resa dei dati richiesti è obbligatoria per la partecipazione al concorso e, alla mancata presentazione degli stessi, consegue l’esclusione dal concorso medesimo.
I dati necessari alla formulazione delle graduatorie del concorso sono pubblici; i dati anagrafici sono comunicati all'Istituto di credito Tesoriere al fine della liquidazione degli importi monetari.
I dati, in forma aggregata ed anonima, sono elaborati per valutare l’efficacia delle politiche del diritto allo studio, conoscere il gradimento dei servizi aziendali da parte degli studenti, monitorare l’occupabilità dei borsisti, assicurare la definizione di interventi correttivi e migliorativi.
I dati richiesti nella domanda possono essere comunicati, nell’ambito delle operazioni di accertamento della veridicità delle dichiarazioni prodotte, all’Agenzia delle Entrate, all’INPS, alla Guardia di Finanza, nonché alle Università Toscane; nell’ambito delle attività di analisi e valutazione, i dati possono essere comunicati e oggetto di trattamento, in forma anonima ed aggregata, alla Regione Toscana, ad organismi associativi degli enti per il diritto allo studio, ad altri enti anche internazionali per il diritto allo studio ed istituti di ricerca, convenzionati con l’Azienda.

In relazione al trattamento di tutti i dati in oggetto, all’interessato sono garantiti i diritti di cui all’art. 7 e seguenti del Codice Privacy.
Il titolare del trattamento è individuato nell’Azienda, con sede in Firenze, - Viale Gramsci, 36.
Il responsabile dell’Azienda per l’esercizio dei diritti di cui all’art. 7 del Codice Privacy è individuato nella Dott.ssa Magda Beltrami (Responsabile del Trattamento Dati) con sede per la funzione in Firenze – Viale Gramsci 36.